Mare Nostrum: 800 clandestini prelevati nel Canale di Sicilia

sbarchi

 

Proseguono senza sosta nel Canale di Sicilia le operazioni di salvataggio di migranti provenienti dal nord Africa. Ieri pomeriggio la nave “Libra”, impegnata nell’operazione di Frontex “Triton” è stata inviata in soccorso di un’imbarcazione in difficoltà ad alcune decine di miglia a nord delle coste libiche. Sul natante è giunto anche il mercantile “Bourbon Argos” che era in transito, recuperando 84 migranti.

Lo stesso mercantile, sempre ieri sera, ha soccorso un’altra imbarcazione a circa 50 miglia dalla Libia, prendendo a bordo 79 persone. Tutti i 163 migranti recuperati dal mercantile “Bourbon Argos” sono stati trasbordati sul pattugliatore “Libra” durante la notte.

La fregata “Maestrale”, invece, ieri sera ha soccorso due imbarcazioni a 105 miglia a sud di Lampedusa, trasbordando complessivamente 210 migranti, tra cui 11 donne, sul pattugliatore “Libra” che, con a bordo i 373 migranti, ha fatto rotta verso le coste italiane.

Sempre ieri, a poche decine di miglia a nord delle coste libiche, i due rimorchiatori “Asso 24” e “Gagliardo”, e la nave mercantile “Octopus”, hanno soccorso e recuperato a bordo rispettivamente 263, 70 e 77 migranti. askanews



   

 

 

1 Commento per “Mare Nostrum: 800 clandestini prelevati nel Canale di Sicilia”

  1. Il governo attuale d’Italia,imposto dalla troika, insiste nell’importare altri extracomunitari, di cui una buona parte islamisti! Complimenti !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -