I killer di Charlie Hebdo in trappola con un ostaggio. “Moriremo da martiri”

moschea-attacco

 

In Francia e’ in corso dalle 9 di questa mattina l’operazione per “neutralizzare” i due fratelli Kouachi autori dell’attentato al settimanale satirico Charlie Hebdo, sono asserragliati nella tipografia di una cittadina a nord-est di Parigi. L’assalto non e’ ancora stato sferrato, anche perche’ i terroristi hanno preso un ostaggio. I negoziatori sono arrivati sul posto e sono in corso trattative.
Nella zona sono radunati ‘teste di cuoio’ e forze di sicurezza e sono accorsi decine di di furgoni della gendarmeria. Almeno cinque gli elicotteri che sorvolano l’area.

L’operazione avviene in una cittadina di 8.000 abitanti, Dammartin en Goele, 40 chilometri a nord-est della capitale francese, al confine con la Piccardia. La tipografia Creation Tendeance Decouverte ha solo cinque dipendenti.
A tutti gli abitanti della cittadina e’ stato ordinato di rimanere in casa, lontano dalle finestre, mentre gli alunni delle scuole sono confinati negli edifici. Il prefetto di polizia di Parigi prevede che “l’epilogo e’ vicino”. Anche il ministro dell’Interno, Bernard Cazeneveu, ha confermato che e’ in corso l’operazione per “neutralizzare” i due fratelli.

L’autorita’ aeroportuale di Parigi (Adp) ha deviato la traiettoria di atterraggio all’aeroporto Roissy-Charles De Gaulle che si trova a 10 chilometri di distanza dal villaggio, in modo da evitare il sorvolo della zona critica.
Il presidente francese, Francois Hollande, ha interrotto una riunione di emergenza e sta seguendo insieme al ministro dell’Interno, Bernard Cazeneuve, e a quello della Giustizia, Christiane Taubira, gli avvenimenti in corso.

La crisi e’ cominciata, secondo quanto ha racconto un portavoce del ministero dell’Interno, con uno scontro a fuoco tra gli uomini della Gendarmerie a un posto di blocco sulla Nationale 2 e i due fratelli che evidentemente volevano tornare verso Parigi. Nessuno comunque e’ stato ferito nello scontro. Poi i due fratelli sono riusciti a rifugiarsi all’interno della tipografia, nell’area industriale del villaggio, dove secondo alcune fonti avrebbero preso in ostaggio una donna.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -