Bologna, 25enne rapinata e spintonata da pregiudicato marocchino

arresto

 

Bologna – Rapina al pub, va a pagare e le rubano il portafoglio: un arresto

Rapinata mentre si trovava al risto-pub Bounty di via delle Moline. E’ la brutta avventura capitata ad una venticinquenne siciliana ieri sera. La vittima non si è data per vinta: ha inseguito e raggiunto il malintenzionato, che per sfuggire non ha esitato a spintonarla. Vana la fuga, il soggetto è stato infatti arrestato poco dopo dalla Polizia.

Il fatto si è consumato poco prima della mezzanotte. La giovane si stava recando alla cassa del locale per saldare il conto, quando le si è avvicinato uno straniero che le ha strappato di mano il portafoglio, per poi darsi alla fuga.
Pronta la reazione della ragazza, che ha rincorso il malvivente, riuscendo a raggiungerlo all’altezza di via del Borgo di San Pietro. Lo straniero a quel punto ha spintonato la malcapitata e si è nuovamente dato alla fuga, imboccando il portone di ingresso di uno stabile nei pressi. E’ stato allora che la vittima ha allertato la Polizia.

Giunta sul posto una volante, poco dopo il soggetto è stato rintracciato all’interno di un appartamento di un suo conoscente. Condotto in Questura per gli accertamenti del caso, è stato riconosciuto dalla malcapitata come l’autore del furto. Si tratta di un cittadino marocchino di 32 anni, con vari precedenti all’attivo e sottoposto alla misura cautelare di obbligo di dimora a Bologna.
Il nordafricano è infine stato tratto in arresto con l’accusa di rapina nonchè di resistenza a pubblico ufficiale, inquanto – una volta condotto in Questura – avrebbe dato in escandescenza contro gli agenti ribellandosi al fermo.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -