Alluvionati e tartassati: perdono le auto, ma l’Aci vuole 60 euro

genova

 

Genova – Epifania con la beffa per alcuni liguri che hanno subito sulla propria pelle le conseguenze dell’alluvione.

I fatti: alcuni cittadini di Montoggio, piccolo comune sulle colline di Genova, che nelle alluvioni dell’ottobre e del novembre 2014 hanno perso le proprie auto, senza mai più ritrovarle, dovranno pagare 60 euro.

Il postino infatti ha recapitato loro un sollecito da parte dell’Aci a pagare la somma per la pratica “perdita di possesso”.

GenovaToday scrive:

In pratica agli automobilisti viene chiesto di sanare le pratiche per ‘perdita di possesso’ del mezzo. La radiazione del veicolo, come annunciato dall’Aci genovese il 15 ottobre, è gratuita, ma solo se si è ancora in possesso dello stesso.Chi invece non ha più trovato auto o moto dopo le piogge torrenziali di ottobre, secondo la legge, non può beneficiare delle agevolazioni per la radiazione, ma anzi deve pagare per la ‘perdita di possesso’.

Ci aspettavamo un risarcimento, invece dobbiamo anche pagare” dicono rassegnati in paese.

Mauro Fontani, il primo cittadino, spiega che purtroppo non c’è stato alcun errore: “L’Aci ci ha detto che questa è la legge e niente ci possono fare”.

today.it



   

 

 

1 Commento per “Alluvionati e tartassati: perdono le auto, ma l’Aci vuole 60 euro”

  1. E’ proprio un povero paese il nostro. Forse essere la patria del diritto a lungo andare ha costituito una tara mentale. Non c’è giorno che non ci si sorprendaper qualche cavolata giuridica che nulla insegnerà mai ai popoli ma bensì stimolerà in tutti il modo di raggirare queste devianze. Pazzesco, Sono sempre più sofferente ad essere italiano. Grazie Edoardo

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -