Germania: la Grecia rispetti gli impegni verso i creditori (strozzini della Troika)

Merkel-Schaeuble

 

La Germania è fiduciosa del fatto che la Grecia manterrà gli impegni assunti nell’ambito del piano di salvataggio europeo. Lo ha detto oggi un portavoce del governo di Berlino, rispondendo a quanto riportato dal settimanale Der Spiegel, secondo cui la cancelliera Angela Merkel sarebbe ormai pronta ad accettare un’uscita di Atene dell’eurozona, non temendo più l’effetto contagio.

“La Grecia ha rispettato i suoi impegni in passato. Il governo suppone quindi che la Grecia continuerà a rispettare gli impegni contrattuali” con i suoi creditori, ha detto oggi alla France presse Georg Streiter.

Secondo quanto apparso su Der Spiegel, che ha citato fonti vicine all’esecutivo di Berlino, “il governo tedesco ritiene praticamente inevitabile un’uscita (della Grecia) dall’eurozona, qualora il leader dell’opposizione Alexis Tsipras (sinistra radicale Syriza) guidasse il governo dopo le elezioni, abbandonasse la linea del rigore di bilancio e non pagasse più i debiti del Paese”.

Sia Merkel che il ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble, ha sottolineato il settimanale, riterrebbero “sopportabile un’uscita del Paese dalla moneta unica a fronte dei progressi compiuti dalla zona euro dopo il picco della crisi nel 2012”.
La Grecia tornerà alle urne il prossimo 25 gennaio. (fonte Afp)

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

…: ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma, prosegue Geithner, dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi. Dovete proteggere il resto dell’Unione”. Dovete essere sicuri di costruire questa capacità per rendere quest’impegno credibile mentre date questa lezione ai greci..



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -