Spagna: africano pluripregiudicato uccide un agente gettandolo sotto il treno

spagna-agente-ucciso

 

Francisco Javier Ortega, agente della Polizia di Brigata Mobile, stava pattugliando con una collega la stazione de Embajadores di Madrid., camminado a piedi tra i viaggiatori. Un gruppo di africani ha cominciato ad insultrali, soprattutto  un giovane ivoriano, di 288 anni, di nome Ali Yode Raba.

“Sei venuto incontro a noi? Perché non ci lasci in pace? Siete dei bastardi … “, ha detto agli agenti agenti. Dopo aver ricevuto insulti di ogni tipo, i due ufficiali si sono avvicinati al gruppo per procedere alla loro identificazione. Gli immigrati sono stati riluttanti a fornire la documentazione perché erano illegalmente nel paese.

Tutto è accaduto in un batter d’occhio, l’aggressività degli africani ha cominciato ad aumentare in modo allarmante. Le urla sono state sentite in tutta la stazione tanto che diverse persone hanno deciso di prendere i loro telefoni cellulari per registrare la scena.

L’agente Francisco Javier Ortega ha acceso la radio per chiedere aiuto alla centrale ed è stato allora che Ali Raba, che ha visto il treno arrivare in stazione, si è gettato addosso all”ufficiale che è precipitato sui binari insieme all’ivoriano quando il convoglio era a soli cinque metri.

Il poliziotto è rimasto intrappolato in fondo della vettura ed è morto quasi immediatamente. L’africano ha subito un trauma cranico grave ed è stato portato all’ospedale Doce de Octubre, dove è in terapia intensiva.

Ali Raba ha parecchi precedenti: è stato arrestato tre volte per minacce, due per rapina con violenza, resistenza e disobbedienza , violazione della legge sull’immigrazione e anche per ingresso illegale in Spagna.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -