Difficoltà finanziarie, imprenditrice 42enne si impicca

cappio-suicidio

 

Un’imprenditrice 42enne si è tolta la vita a Savona. Come scritto nel biglietto per i familiari, causa scatenante del suicidio sono state le difficoltà finanziarie.

La donna è stata trovata  dal fratello e dalla madre nel bagno della sua agenzia di viaggi «Kiss and Fly». La porta era chiusa dall’interno e lei si era impiccata con una sciarpa. I familiari hanno chiesto immediatamente i soccorsi, ma non c’è stato nulla da fare.

Nel biglietto, l’imprenditrice si scusava per il suo gesto, spiegando di essere sopraffata dalla disperazione di non riuscire ad affronatare alcune scadenze in arrivo.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Difficoltà finanziarie, imprenditrice 42enne si impicca”

  1. E naturalmente governo banche e Europa se ne fregano! Nessun credito a chi non ha soldi

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -