Difficoltà finanziarie, imprenditrice 42enne si impicca

cappio-suicidio

 

Un’imprenditrice 42enne si è tolta la vita a Savona. Come scritto nel biglietto per i familiari, causa scatenante del suicidio sono state le difficoltà finanziarie.

La donna è stata trovata  dal fratello e dalla madre nel bagno della sua agenzia di viaggi «Kiss and Fly». La porta era chiusa dall’interno e lei si era impiccata con una sciarpa. I familiari hanno chiesto immediatamente i soccorsi, ma non c’è stato nulla da fare.

Nel biglietto, l’imprenditrice si scusava per il suo gesto, spiegando di essere sopraffata dalla disperazione di non riuscire ad affronatare alcune scadenze in arrivo.



   

 

 

1 Commento per “Difficoltà finanziarie, imprenditrice 42enne si impicca”

  1. E naturalmente governo banche e Europa se ne fregano! Nessun credito a chi non ha soldi

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -