USA: taglia la testa alla madre con un’ascia perchè “era stata assillante”

gomez

 

Quando i poliziotti hanno ricevuto la chiamata, mercoledì sera a Oldsmar, in Florida, pensavano a qualche baldoria tipica di Capodanno. No, Mario Gomez ha chiamato invece il 911 per segnalare qualcosa di molto più sinistro e spettrale: suo fratello aveva appena tagliato la testa della madre con un’ascia.

Secondo il racconto dello sceriffo della contea di Pinellas, giunti sul posto, gli agenti hanno trovato il corpo decapitato di Maria Suarez Cassagne, 48 anni, accanto ai bidoni della spazzatura fuori di casa. La testa invece era in uno dei bidoni.

Gomez ha detto alle autorità che suo fratello minore, Christian Gomez, era fuggito, ma non è riuscito ad andare troppo lontano. L’Ufficio dello sceriffo ha trovato il 23enne circa 30 minuti più tardi, su una bicicletta, a circa un miglio da casa sua e lo ha arrestato.

Obama firma un ordine esecutivo per regolarizzare 5 milioni di immigrati

Che cosa potrebbe portare un figlio a decapitare la madre e poi disporre del suo corpo come se fosse spazzatura?

Lo sceriffo Bob Gualtieri ha detto alla CNN che Gomez, dopo aver ammesso l’omicidio, ha dichiarato di averlo fatto perché era stufo di sua madre che era stata “assillante” nel corso dei due giorni precedenti sullo spostamento di alcune scatole in soffitta.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -