Siriano ubriaco su auto rubata provoca un incidente e fugge

arresto-carabinieri

 

Roma – Incidente in via Nazionale: ubriaco con auto rubata tampona e fugge a piedi. In forte stato di ebbrezza alcolica si è messo alla guida di una Opel Corsa, denunciata rubata dal proprietario qualche giorno fa, e dopo aver tamponato un altro utente della strada è fuggito a piedi lungo via Nazionale. Il protagonista della rocambolesca vicenda, andata in scena la notte scorsa, è stato un cittadino siriano di 38 anni, domiciliato nella Capitale e con precedenti.

TROVATO E FERMATO – A notare la scena e a dare l’allarme al 112 sono stati due Carabinieri effettivi al Reparto Carabinieri Presidenza della Repubblica, in servizio di vigilanza, che sono riusciti a bloccare l’esagitato cittadino siriano insieme a una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma via Vittorio Veneto, nel frattempo intervenuti sul posto.

COLTELLO A SERRAMANICO – Durante la perquisizione personale, l’uomo è stato anche trovato in possesso di un coltello a serramanico che è stato sequestrato.

IN MANETTE – Il 38enne, arrestato con le accuse di ricettazione, guida in stato di ebbrezza e porto di armi o di oggetti atti ad offendere, è stato portato nel carcere di Regina Coeli, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

.romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -