Un altro cargo con 450 clandestini alla deriva a 80 miglia da Crotone

Frames video  twitter Personale della Guardia Costiera a bordo del mercantile alla deriva con 700 migranti

 

Ancora un mercantile carico di migranti, abbandonato dall’equipaggio, in navigazione in acque «Sar» (ricerca e soccorso) italiane, a circa 80 miglia da Crotone: l’allarme è scattato nel pomeriggio e sono in atto i soccorsi, coordinati dalla Guardia costiera, per portare a bordo del cargo del personale in grado di riprenderne la guida.

Il mercantile ‘Ezadeen’ – lungo una sessantina di metri e battente bandiera della Sierra Leone – è stato individuato da un aereo delle Capitanerie di Porto a circa 80 miglia ad est di Crotone. Via radio una persona non identificata da bordo ha detto che l’imbarcazione è stata abbandonata dall’equipaggio e che naviga senza guida al timone.

L’imbarcazione, ora, sarebbe in blackout: ingovernabile. Sulla nave ci sono circa 450 persone. Intervistato dai microfoni di Sky, un ufficiale della Guardia Costiera ha dichiarato che «la nave rischia di andare a schiantarsi»: «Se non si interviene rapidamente, anche calandosi dall’alto per portare in salvo i migranti, si rischia una ecatombe».

La velocità di navigazione è di circa sette nodi e le condizioni del mare (forza 4) e del tempo non sono buone, con un vento che soffia da est/nord-est. Il coordinamento delle operazioni di soccorso è stato assunto dalla centrale operativa di Roma della Guardia costiera che, considerato il rischio che l’imbarcazione possa finire sugli scogli, ancora una volta è al lavoro per evitare una nuova tragedia. Subito è stato chiesto e ottenuto l’impiego della nave islandese Tyr della missione Frontex che ha intercettato il mercantile intorno alle 18,50. Le condizioni meteo marine, la mancanza dell’equipaggio a bordo e la velocità del cargo hanno però finora impedito l’intervento da parte dell’equipaggio della nave. Quindi, anche in questo caso, è stato deciso di calare a bordo del cargo del personale della Guardia costiera che possa assumerne il controllo: si tratta di sei uomini delle Capitanerie di Porto che verranno calati sul mercantile con un elicottero dell’Aeronautica Militare. Questo tipo di intervento è ancora in corso.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -