Napoli: condutture bloccate dal gelo, parte della città senza acqua

acquaLe temperature rigide di questa notte a Napoli hanno lasciato senza acqua una gran parte della citta’. Il gelo infatti ha bloccato le tubature, e sono forti i disagi per cittadini e esercizi commerciali a Posillipo, via Manzoni, nel quartiere di Pianura, e ai Colli Aminei, dove aprire i rubinetti e’ inutile. In provincia e a piazza Nazionale, invece, problemi ad avere acqua a temperatura calda.

Il resto della citta’, quella parte in cui le tubature sono meno esposte, non soffre disagi. L’azienda che eroga il servizio idrico, Abc, raccomanda di lasciare, questa notte e nelle prossime, un rubinetto semiaperto per far defluire l’acqua sempre e di coprire contatori all’esterno degli edifici anche solo con un cartone.
Qualche tubatura secondaria e’ danneggiata dal freddo, ma non in maniera tale da provocare interruzione del servizio e si sta provvedendo a ripararla. La situazione migliorera’ nella giornata con l’alzarsi delle temperature. (AGI) .

Freddo polare sull’isola di Capri (Napoli), la temperatura della notte è scesa a -3 sulle alture di Anacapri e a -1 nella Piazzetta di Capri. Le minime sotto zero sono probabilmente all’origine del black out idrico che si registra stamattina in molte zone dell’isola. Le tubature dell’acqua sono ghiacciate. Moltissima neve è invece caduta sui comuni della costiera sorrentina, da Vico Equense a Massa Lubrense.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -