Milano: 22enne aggredito con l’acido, due arresti

Sono stati arrestati un uomo e una donna che il pomeriggio del 28 dicembre hanno aggredito un giovane di 22 anni in via Giulio Carcano, a Milano. Al ragazzo è stato lanciato addosso un liquido acido, contenuto in un piccolo secchio, e l’uomo ha anche cercato di colpirlo con un martello. Stando a quanto riferito dalla polizia che conduce le indagini, i due sono stati arrestati con l’accusa di lesioni gravissime.

AGGREDITO CON ACIDO A MILANO, ARRESTATI EX E NUOVO COMPAGNO

La ragazza arrestata, ‘Il mio ex mi infastidiva su Fb’
Una ritorsione nei confronti dell’ex fidanzato del liceo, colpevole di averla “infastidita” con sms e messaggi su Fb. Sarebbe questo il movente che ha spinto Martina Levato, studentessa bocconiana di 23 anni, ad aggredire il 22enne Pietro Barbini, lanciandogli addosso dell’acido. La giovane ha agito insieme all’uomo con cui ha una relazione, Alexander Boettcher, un 30enne che lavora in Borsa per una società immobiliare. Il giudice ha convalidato l’arresto dei due, disponendo la custodia cautelare in carcere.

Il ragazzo ha riportato ustioni al volto, all’addome e agli arti inferiori ed è ancora ricoverato all’ospedale Niguarda con una prognosi di 60 giorni. Verrà anche operato ad un occhio. Come spiegato dalla polizia, non è in pericolo di vita. Gli investigatori nel frattempo stanno lavorando per ricostruire il movente dell’aggressione nei confronti del giovane.

Il giovane, nei giorni scorsi, aveva ricevuto diverse telefonate da uno sconosciuto che assicurava di dovergli consegnare un pacco. Alla fine il 22enne si è presentato all’appuntamento, poco prima delle 18 di ieri, in compagnia del padre, ma in via Giulio Carcano il giovane ha trovato la donna che gli ha lanciato addosso l’acido e l’uomo che ha cercato di colpirlo con un martello. Il padre della vittima è riuscito a bloccare l’aggressore, mentre la donna fuggiva.  ANSA



   

 

 

1 Commento per “Milano: 22enne aggredito con l’acido, due arresti”

  1. Ma in un momento drammatico come questo , sti ragazzi non hanno un ca..o di più importante e più utile da fare ?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -