Immigrati: egiziano a capo di organizzazione per traffico di esseri umani

sbarchi-poliziotto

 

Un egiziano di 32 anni, Ahmed Mohamed Farrag Hanafi, e’ ricercato per associazione a delinquere finalizzata all’ingresso illegale in Italia di profughi siriani e egiziani. L’uomo secondo la polizia sarebbe ai vertici di una organizzazione che gestisce i viaggi dei barconi carichi di migranti dalla Libia all’Italia.

Il gip di Catania ha firmato la richiesta di custodia cautelare trasmessa per rogatoria in Egitto dove l’uomo si troverebbe. Agli atti dell’inchiesta vi sono numerose telefonate tra Hanafi e alcuni scafisti fermati l’anno scorso, a bordo di natanti con profughi, da motovedette italiane. In un’intercettazione l’egiziano conferma al capitano di una nave che trasportava migranti, che era stato fermato, di avergli gia’ procurato un avvocato. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Immigrati: egiziano a capo di organizzazione per traffico di esseri umani”

  1. Non fatelo sapere al sig. Bergoglio, lo ospiterà a casa sua come prigioniero politico.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -