Chiaravalle: 53enne invalido ucciso a sprangate da un ladro

Ambulanza

 

CHIARAVALLE (ANCONA), 27 DIC – Un uomo di 53 anni, Giancarlo Sartini, pensionato delle Ferrovie, è stato trovato morto a Chiaravalle (Ancona) nella sua camera da letto, con la testa in un lago di sangue, come se fosse stato colpito con un oggetto contundente.

I carabinieri hanno trovato la stanza accanto a soqquadro e sospettano che sia rimasto vittima di una rapina o un furto finito male. A dare l’allarme è stata la sorella di Sartini, preoccupata per non averlo sentito.

L’uomo, che aveva lavorato come addetto alle pulizie dei vagoni ferroviari presso la stazione di Ancona, era un invalido civile, faceva fatica a muoversi e viveva da solo. Il cadavere era sul letto e aveva la testa fracassata; all’interno dell’appartamento, i carabinieri hanno rinvenuto numerose tracce di sangue, che saranno passate al vaglio degli uomini del Racis.

Secondo una prima ricostruzione dell’omicidio, Sartini avrebbe sorpreso un ladro all’interno di casa e questi lo avrebbe colpito almeno tre volte e con violenza alla testa con un oggetto contundente, fino a ucciderlo. La sorella, preoccupata di non averlo sentito, chiesto aiuto a un’amica e quest’ultima ai carabinieri, che hanno trovato almeno una delle stanze l’appartamento a soqquadro e una finestra forzata, probabilmente con un piede di porco o una spranga, che potrebbe essere stata anche l’arma del delitto. Le indagini, condotte dai carabinieri del reparto operativo di Ancona e della compagnia di Jesi, sono coordinate dal sostituto procuratore della repubblica di Ancona, Paolo Gubinelli. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -