Usa: Credit Suisse a giudizio per frode bancaria da 10 miliardi

frode bancaria credit suisse

 

27 dic. – Credit Suisse e’ stata rinviata a giudizio per una frode bancaria da 10 miliardi di dollari. Lo rivela l’agenzia Bloomberg, secondo la quale la Corte Suprema di New York ha respinto la richiesta di proscioglimento della banca elvetica, la quale dovra’ dunque rispondere all’accusa, avanzata dal ministro della Giustizia dello Stato di New York, Eric Schneidermann.

L’Attorney General di New York ha denunciato nel 2012 il Credit Suisse per una frode riguardante la vendita di prodotti cartolarizzati legati ai mutui effettuata prima del 2008. La procura di New York potra’ ora procedere alla richiesta di documenti e negoziare un eventuale patteggiamento.
.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -