Gb: asina accoltellata e nativita’ rovinata, fermati due 17enni

Bue_Asinello nativita'

 

26 dic. – La storia di Cheeky, l’asina che avrebbe dovuto partecipare ieri a una nativita’ in Galles ma che era stata accoltellata da ignoti un mese fa, aveva scioccato la comunita’ locale. Oggi gli aggressori del quadrupede, che comunque e’ sopravvissuto ed e’ ora in fase di guarigione, sono stati arrestati, proprio in quel giorno di Natale che e’ stato rovinato nella cittadina di Cwmbran. Si tratta di due 17enni, la cui identita’ non e’ stata rivelata per motivi legali. Secondo l’accusa sono stati proprio loro, a fine novembre, a infliggere 12 coltellate a Cheeky, ora in una clinica veterinaria.

La polizia del Galles ha fatto sapere che andra’ avanti con le indagini, mentre i due sospetti sono stati rilasciati su cauzione e dovranno sottoporsi a un processo nelle prossime settimane.

La nativita’ nella cittadina mineraria, nata per sfruttare giacimenti di carbone e ora con una popolazione di circa 48mila abitanti, si e’ comunque tenuta, ma le autorita’ locali hanno dovuto trovare un sostituto per Cheeky, ora diventata una star locale. “Lo abbiamo fatto per non turbare le aspettative dei bambini che si aspettavano di vedere un asino vicino al Bambin Gesu'”, ha fatto sapere l’ente organizzatore dell’evento.
.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -