Arabia Saudita: donne alla guida processate per terrorismo

guida

 

26 dic. – Due attiviste arrestate per aver sfidato apertamente il divieto per le donne di guidare veicoli in Arabia Saudita sono apparse oggi davanti al tribunale speciale che giudica gli atti di “terrorismo” nel Paese. La prima udienza si e’ tenuta oggi nel tribunale di Al-Ahsa, nelle provincia orinetale.

Loujain Hathloul e’ stata arrestata il primo dicembre, quando tento’ di entrare nel regno saudita alla guida di un auto dai confinanti Emirati Arabi Uniti. Maysaa Alamoudi e’ invece una giornalista saudita che vive negli emirati. (AGI) ,



   

 

 

1 Commento per “Arabia Saudita: donne alla guida processate per terrorismo”

  1. E’ un indecenza che nel terzo millenio le donne non possano guidare o fare molte altre cose e che alcuni “uomini” si permettano di gestire le donne e le loro professioni come se fossero di loro proprietà.
    Ci sarebbero migliaia di commenti non proprio carini da aggiungere, solo vorrei vedere libere queste ragazze perchè proprio non hanno fatto nulla e forse sarebbe utile che chi li taccia di terrorismo si informi sul vero significato delle parole.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -