Sofisticato attacco informatico ad un’acciaieria tedesca, gravi danni

acciaieria

 

23 dic – Il rapporto di sicurezza IT annuale rilasciato dal BSI tedesco ha riferito di un sofisticato attacco informatico che ha causato gravi danni ad una fabbrica di acciaio.

Secondo il governo tedesco, hackers sconosciuti si sono infiltrati nelle reti di produzione guadagnando il controllo di un altoforno, come riportato nella relazione annuale pubblicata Mercoledì dall’Ufficio federale per la Sicurezza Informatica (BSI) e rivela l’effetto di un attacco informatico che ha causato danni fisici al bersaglio.

L’attacco è iniziato con una email di phishing che è stata inviata da malintenzionati per le reti di ufficio della fabbrica. Una volta ottenuto l’accesso alle reti di produzione i sistemi sono stati compromessi dagli aggressori e la relazione afferma che singoli componenti all’interno dello stabilimento hanno iniziato a mostrare guasti e diverse anomalie che non era possibile tenere sotto controllo.

L’attacco informatico al sistema di controllo degli altiforni ha provocato “enormi danni all’impianto”, come spiegato nel documento emesso dal BSI. Gli esperti considerano l’attacco molto sofisticato, il documento descrive le capacità tecniche dell’attaccante come “molto avanzate” avendo dimostrato una profonda conoscenza di una varietà di componenti industriali che sono stati hackerati durante l’incursione.

Le armi informatiche sono una realtà e altri attacchi informatici potrebbero causare gravi danni nel prossimo futuro.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -