Serracchiani (Pd): sì all’accoglienza che risponda alle esigenze dei migranti

Serracchiani

 

23 dic 2014 – “Quella di oggi stata anche l’occasione per uno scambio utile e importante con il presidente del consiglio della Carinzia, Peter Kaiser, per confrontarci anche sul problema dell’immigrazione e ci siamo detti che il tema dell’accoglienza non puo’ venire meno“. Lo ha detto la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, a margine di un incontro a Trieste col governatore del Veneto, Luca Zaia, e della Carinizia, Peter Kaiser, in cui e’ avvenuta la firma di due importanti accordi in materia di protezione civile e sanita’.

“Io credo francamente che bisogna mantenere la calma- ha proseguito Serracchiani – , perché si tratta di un tema di cui noi continuiamo ad affrontare l’emergenza, ma sul quale dovermo confrontarci anche nei prossimi anni, visto quello che sta accadendo nel mediterraneo e nell’estremo oriente”. “Io – ha aggiunto Serracchiani – credo che non debba venir meno l’esigenza dell’accoglienza. Ciononostante dobbiamo trovare gli strumenti per far si’ che questa accoglienza non si riveli poi una difficolta’ strutturale per i nostri territori a farvi fronte e non risponda magari alle esigenze dei migranti” ha infine concluso

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Serracchiani (Pd): sì all’accoglienza che risponda alle esigenze dei migranti”

  1. Se la Serracchiani si occupasse un po’ di più delle difficoltà degli Italiani, credo, sarebbe più apprezzata. E’ avvilente pensare che non ci sono risorse per gli Italiani e si spendono soldi pubblici per l’accoglienza degli stranieri. Ci viene da pensare che se i fondi si usassero per gli Italiani in difficoltà non ci sarebbe la possibilità di rubare tanto quanto con il sostegno agli immigrati.

  2. Massimo Perugini

    Conosco moltissimi italiani in situazioni drammatiche. I soldi per accogliere i clandestini dove li prendiamo?

  3. alessandro tantussi

    Giusto, bisogna pensare al bene dei migranti. E soprattutto a quello delle cooperative sociali che li sfruttano.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -