Piacenza: presepe gay con due san Giuseppe. Nessuna traccia di Maria

presepe-gay

 

21 dic- Due San Giuseppe che vegliano Gesù Bambino. Nessuna traccia di Maria. E’ il quantomeno originale presepe messo in vendita in un centro commerciale della periferia di Piacenza. L’insolita rappresentazione della Natività non ha lasciato indifferenti i clienti che avrebbero protestato al punto di convincere i responsabili a rimuovere la capanna dagli scaffali. Polemiche in Rete: “E’ inaccettabile”, tuonano alcuni utenti.

A lanciare il sasso è stato il neo consigliere regionale piacentino della Lega Nord, Matteo Rancan, che ha pubblicato la foto sulla sua pagina di Facebook la foto del presepe contestato: “Sicuramente è stato un disguido, vero? Mi dicono anche che è stato prontamente rimosso dopo aver ricevuto alcune segnalazioni da parte di seri cittadini. Bene così! La tradizione deve rimanere viva! Manteniamola tale”.

Indignati alcuni commenti al post, nei quali si parla di “presepe gay con il bambinello adottato” e di “provocazione inaccettabile”.

“Ho ricevuto due segnalazioni da cittadini che mi hanno riferito che il presepe con i due San Giuseppe era in vendita. Hanno protestato con l’addetto alle vendita, ed è stato rimosso”. tgcom24



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -