Corruzione, Speranza (Pd) replica a Anm: “Le leggi le fa il Parlamento e non voi”

speranza

 

21 dic. – “Le leggi le fa il Parlamento e non i magistrati”: con queste parole il capogruppo del Pd alla Camera, Roberto Speranza, replica alle sollecitazioni avanzate dall’Anm sulla celerita’ con cui introdurre nuove norme anticorruzione.
“Non possiamo accettare lezioni su questo argomento”, ha aggiunto Speranza, partecipando alla trasmissione televisiva “L’Intervista” su SkyTg24, “il nostro atteggiamento sulla corruzione e’ molto forte e lineare”.

Corruzione, Sabelli (Anm) al governo: “proposte deboli, solo annunci”

Quanto alla corsa per il Quirinale e alla eventuale candidatura di Romano Prodi, Speranza ha risposto: “Io Romano Prodi l’ho votato nel 2013, non avrei alcuna difficolta’ a rivotarlo. I 101 sono una ferita che portiamo, ma l’esperienza ci insegni a non commettere gli errori del passato. Bisogna ascoltare tutti per trovare un candidato che unisca l’Italia e non la divida”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -