Nigeria: nuova strage di Boko Haram, 32 morti. Rapite 100 donne

boko

 

18 dic. – Boko Haram ha compiuto un altra strage e un altro sequestro di massa in Nigeria, nel villaggio di Gumsuri a nordest, dove il gruppo di miliziani islamisti ha ucciso 32 persone e portato con se’ un altro centinaio tra donne e ragazze. “Dopo aver ucciso i nostri giovani, hanno rapito le nostre donne e le nostre figlie“, ha raccontato Mukhtar Buba, uno degli uomini in fuga dal villaggio alla volta Maiduguri, capitale dello Stato del Borno.

I dettagli su quanto avvenuti domenica scorsa in un’area quasi isolata dal resto del paese, a causa di strade dissestate, stanno emergendo solo oggi. Il villaggio, che si trova sulla stessa direttrice che conduce a Chibok dove Boko Haram sequestro 200 ragazze ad aprile, era sorvegliato da un servizio d’ordine che e’ stato, pero’, spazzato via dagli islamisti. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -