Vienna, incitamento all’odio: chiusa scuola islamica finanziata dai sauditi

scuola-pak17 dic 2014 – Le autorita’ austriache hanno dosposto la chiusura di una scuola finanziata da capitali sauditi, accusata di insegnamenti anti-semiti e di non aver fornito le generalita’ del personale. La scuola saudita a Vienna “e’ sotto indagine per sospetti insegnamenti anti-semiti”, ha dichiarato una portavoce dell’Ufficio scuole di Vienna (Stadtschulrat), Matias Meissner, “Abbiamo inoltre chiesto alla scuola di fornirci una traduzione di tutto il materiale usato per l’insegnamento”.

La scuola in lingua araba, che ha circa 160 iscritti, apri’ circa dieci anni fa nelal capitale austriaca e le e’ stato notificato un ordine di chiusura per la fine dell’anno. Nessun commento per ora dall’istituto, che ha quattro settimane di tempo per presentare appello. Il provvedimento arriva mentre il governo prepara degli emendamenti molto controversi alla Legge Islamica dell’Austria, nel tentativo di affrontare il fondamentalismo nella minoranza musulmana del Paese. Gli emendamenti, che saranno discussi in parlamento con l’anno nuovo, inaspriscono le norme sul finanziamento estero alle moschee e le case di preghiera e mettono al bando simboli estremistici. Novita’ che hanno gia’ fatto storcere il naso ai gruppi musulmani locali. (fonte AFP)



   

 

 

1 Commento per “Vienna, incitamento all’odio: chiusa scuola islamica finanziata dai sauditi”

  1. Ecco una nazione governata da gente responsabile!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -