Vendeva la figlia 12enne ad un amico 60enne, madre condannata a 4 anni

Pedofilia17 dic – Costringeva la figlia appena 12enne a prostituirsi «vendendola» ad un suo amico sessantenne per pochi spiccioli e qualche regalino. Quattro anni di reclusione per M.C. la 39enne di Matierno finita in manette nel novembre dello scorso anno in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Vincenzo Di Florio. Il verdetto è stato pronunciato ieri dai giudici della prima sezione penale del tribunale di Salerno (presidente Gabriella Passaro, a latere Fabio Zunica e Marilena Albarano)all’esito del processo di primo grado.

Già condannato, alla stessa pena, l’uomo, un imprenditore di Sarno che abusava della ragazzina. La minore, parte civile attraverso il padre rappresentato dall’avvocato Francesca Vista, otterrà il risarcimento dei danni in sede civile. .ilmattino.it/SALERNO



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -