Islamico prende ostaggi a Sidney, blitz della polizia: 2 morti e 5 feriti

terrorista-sidney

 

15 dic 2014 – Si sarebbe concluso con almeno due morti, fra cui il sequestratore, e cinque feriti il blitz sferrato dalla polizia australiana per liberare le persone prese in ostaggio all’interno del centrale Caffe’ Lindt di Sidney. Lo riferiscono diversi media australiani e internazionali mentre la polizia, dopo aver annunciato la fine dell’assedio, non ha confermato gli eventuali morti e neanche i feriti, nonostante le eloquenti immagini trasmesse in diretta di ambulanze e persone trasportate sulle barelle – fra cui una a cui veniva praticato un massaggio cardiaco.

Secondo autorevoli media australiani fra cui Sky News, due persone sono morte, fra cui il sequestratore simpatizzante dell’Isis di origini iraniane e almeno quattro ostaggi sono rimasti feriti. Per il sito News.com.aus, tre sarebbero in condizioni gravi e ci sarebbe anche un quinto ferito; uno degli agenti che ha partecipato al blitz, nel corso del quale, come conferma un video che sta facendo il giro del web, si e’ sparato intensamente.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -