Marocchino ruba al market e cerca di spaccare una bottiglia in testa al direttore

cocciFoligno, 14 dic – Un  nordafricano è stato notato dal responsabile del punto vendita mentre nascondeva in borsa della merce sottratta dagli scaffali e quindi dopo una breve conversazione, invitato ad accomodarsi nell’ufficio del direttore. Qui l’uomo ha dato in escandescenza afferrando una delle bottiglie rubate e tentando di spaccarla in testa al poveretto. Ne da’ notizia umbria24

Solo il tempestivo intervento di un altro dipendente, presente nell’ufficio, ha impedito che il colpo centrasse il direttore. All’interno della saletta si è quindi precipitato altro personale e, a seguire, gli agenti di polizia tempestivamente informati dell’accaduto. L’uomo, un marocchino 48enne, che ha invitato tutti a non toccarlo in quanto sieropositivo, è stato quindi tratto in arresto e, su ordine del magistrato di turno, ristretto nel carcere di Maiano.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -