17enne gambiano aggredisce operatrice della casa famiglia e le ruba il cellulare

arresto212 dic – Ha strappato il cellulare dalle mani di un’operatrice causandole lesioni guaribili in tre giorni. L’episodio è accaduto nella serata di ieri e ha avuto come protagonista un 17enne proveniente dal Gambia, ospite della casa famiglia “Gli Angeli” di Tricase in attesa dell’asilo. Già nei giorni passati il giovane era stato protagonista di alcuni episodi di violenza all’interno della struttura, motivo per cui gli operatori avevano richiesto ai carabinieri di effettuare una vigilanza presso la struttura soprattutto nelle ore serali quando il centro è affidato a pochi operatori.

Il ragazzo, ieri sera, dopo aver visto un’operatrice intenta ad utilizzare il telefonino, l’ha aggredita, riuscendo alla fine a strapparglielo. A quel punto altri addetti hanno cercato di bloccare il minore, in attesa dell’arrivo dei carabinieri inviati sul posto dalla Centrale operativa della Compagnia carabinieri di Tricase.

I militari hanno quindi arrestato il 17enne, recuperando il cellulare e riconsegnadolo alla legittima proprietaria. Il sostituto procuratore Imerio Tramis della Procura dei minori, informato dei fatti, ha disposto l’accompagnamento del soggetto al Centro di prima accoglienza di Monteroni. La donna veniva invece è stata soccorsa da sanitari del 118 che le hanno diagnosticato lesioni alla mano destra giudicate guaribili in tre giorni.

leccesette.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -