Olbia: senzatetto 49enne muore soffocato dal fuoco acceso per scaldarsi

fuoco11 dic – Un senzatetto di 49 anni, Roberto Soru, è stato trovato morto giovedì mattina a Olbia soffocato dal fumo di un incendio partito da un fuoco che aveva acceso per riscaldarsi. Le fiamme hanno investito un materasso presente nella stanza all’interno di un appartamento disabitato al centro della cittadina.

Il clochard, originario di Carbonia ma da anni a Olbia, sarebbe stato sorpreso nel sonno morendo soffocato dall’acre fumo che ha invaso la piccola stanza della casa disabitata al civico 55 di via Fiume d’Italia. I vigili del fuoco hanno spento il rogo prima che interessasse anche altre abitazioni, mentre i vigili urbani e i carabinieri si stanno occupando di ricostruire la dinamica dell’incidente.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -