Dalla Bce richiamo all’Italia: “Rispetti il Patto Ue, le riforme siano credibili”

draghi

 

11 dic – Richiamo della Bce all’Italia: “E importante – afferma il bollettino di dicembre – assicurare il pieno rispetto dei requisiti del Patto di stabilità e crescita e della regola del debito per non mettere a repentaglio la sostenibilità delle finanze pubbliche e preservare la fiducia dei mercati”. Contro i rischi derivanti da un periodo troppo prolungato di bassa inflazione, il consiglio direttivo della Bce “rimane unanime” nel suo impegno a mettere in campo “ulteriori strumenti non convenzionali nel quadro del proprio mandato”.

I Paesi facciano loro parte, riforme siano credibili – La politica monetaria accomodante della Bce “contribuisce a sostenere” la ripresa nell’eurozona però anche i Paesi devono dare un “contributo decisivo”, scrive ancora la Bce, sottolineando: “è fondamentale che le riforme strutturali siano credibili ed efficaci per incoraggiare gli investimenti ed anticipare la ripresa”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -