Sanzioni Russia, Medvedev: pronti a rinunciare all’import non necessario

medvedev

 

10 dic. – La Russia e’ pronta, nel medio termine, a rinunciare all’importazione di tutti prodotti che non le sono indispensabili in risposta alle sanzioni occidentali. Lo ha dichiarato il premier, Dmitri Medvedev, parlando in diretta tv con alcuni giornalisti. “Siamo in grado, in una prospettiva di medio termine, a rinunciare del tutto all’import non necessario”, ha spiegato.

Da agosto, Mosca ha imposto un embargo su alcune categorie di merci dell’agroalimentare provenienti dai Paesi che le hanno sanzioni per la crisi ucraina. La misura, voluta dal Cremlino, ha comportato un rilancio della produzione locale.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -