Mare Nostrum continua: 477 clandestini sbarcano a Crotone

sbarchi

 

9 dic 2014 – Si sono concluse, intorno alle ore 13.30, le operazioni relativeallo sbarco dei 477 migranti giunti al porto di Crotone, a bordo di un mercantile. Le attivita’ correlate allo sbarco sono state espletate nel pieno rispetto delle condizioni di sicurezza, con il coordinamento della Prefettura e la collaborazionedi Capitaneria di Porto,Forze di Polizia,Comune di Crotone, Vigili del Fuoco, SUEM 118, Associazioni di volontariato e Organizzazioni umanitarie. Lo si legge in una nota della Prefettura di Crotone.

I clandestini sbarcati sono, in prevalenza, di nazionalita’ siriana e palestinese e, tra loro, quattro minori non accompagnati, che sono stati ospitati presso il Centro di Ciro’ Marina. All’arrivo dell’imbarcazione,sono state immediatamente attivate le procedure per il primo soccorso, secondo il piano concordato in Prefettura nella riunione operativa tenutasi nella serata di ieri, 8 dicembre, nel cui ambito sono stati definiti gli aspetti organizzativi e logistici di dettaglio

. I migranti sono stati subito visitati da personale medico del SUEM 118 e della Croce Rossa ed assistiti dai volontari della Misericordia. Sono stati, quindi, trasferiti in centri di altre regioni (Veneto, Lombardia, Piemonte e Campania), secondo il piano di riparto definito dal Ministero dell’Interno



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -