USA: 6 detenuti di Guantanamo mandati in Uruguay

guantanamo

 

WASHINGTON, 7 DIC – Sei detenuti di Guantanamo – quattro siriani, un palestinese e un tunisino – sono stati trasferiti in Uruguay dal carcere militare statunitense, dove restano adesso 136 uomini. Lo ha reso noto il Pentagono.

Tra i sei detenuti trasferiti figura anche il siriano Jihad Diyab che ha chiesto alla corte degli Stati Uniti di ordinare alle autorità di Guantanamo di interrompere l’alimentazione forzata nel corso del suo sciopero della fame.

L’accordo con l’Uruguay era pronto da marzo, ma nel mese di agosto, quando gli Stati Uniti erano finalmente pronti ad andare avanti ed hanno inviato un aereo a Guantanamo per prendere gli uomini e portarli in Uruguay, il presidente Mujica ha esitato.

I ritardi nel trasferimento dei detenuti sono stati uno dei motivi di attrito tra la Casa Bianca e il Segretario della Difesa Chuck Hagel prima delle sue dimissioni, il mese scorso.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -