Altri 600 clandestini prelevati tra il Canale di Sicilia e la costa calabra

sbarchi-pozzallo

 

PALERMO, 6 DIC – Sono quasi 600 i migranti soccorsi nelle ultime ore dalla guardia costiera tra il Canale di Sicilia e la costa calabra. La Nave Gregoretti, mentre era in zona operazioni, ha individuato un gommone con a bordo 92 migranti.
Dopo aver effettuato il trasbordo, il Centro Nazionale di Soccorso delle Guardia Costiera ha disposto che l’unità dirigesse verso un barcone, a circa 20 miglia dalle coste libiche, che aveva lanciato l’Sos attraverso un telefono satellitare. Si tratta di un vecchio peschereccio con a bordo circa 200 migranti. Sono attualmente in corso le operazioni di trasbordo.

Altri 300 migranti circa sono stati soccorsi dalle nave Diciotti al largo delle coste calabre. Nella zona è stata dirottata anche un’unità islandese impegnata nell’operazione Triton e tre mercantili. Una delle navi ha preso a bordo i migranti ed è ora in attesa di conoscere il porto di destinazione. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -