Banche: l’86% degli immigrati ha un conto corrente

immigr

 

4 DIC – Cresce la familiarità dei cittadini immigrati con le banche. L’86% dei migranti adulti residenti in Italia è titolare di conto corrente, in significativa crescita rispetto al 61% del 2010.

Emerge dall’ultimo rapporto dell’Osservatorio sull’inclusione finanziaria dei migranti, nato dalla collaborazione fra Abi e Ministero dell’Interno, e gestito dal Cespi: il profilo finanziario dei migranti è sempre più “evoluto”, legato ad una maggiore stabilità e al progredire del processo di integrazione.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -