Rom in fuga travolgono un’auto, un morto e cinque feriti

Ambulanza

 

TERAMO – È di un morto e cinque feriti il bilancio di un incidente stradale provocato dalla vettura di alcuni Rom in fuga. L’incidente poco dopo le 11 lungo la strada provinciale 17 nella frazione Floriano del Comune di Campli (Teramo). Lo riporta il corriereadriatico

Una Lancia Y a bordo della quale viaggiavano quattro zingari, tre donne – una minorenne – e un uomo, si è schiantata in una curva contro una Opel con due coniugi e la loro figlia. La vittima si chiamava Elena Di Rocco, aveva 42 anni ed era di Giulianova: viaggiava sul sedile passeggero anteriore della Lancia.

L’auto dei quattro rom viaggiava a velocità sostenuta e fino a quel momento aveva seminato il panico nel centro abitato di Sant’Onofrio con manovre spericolate e sorpassi azzardati, sembra dopo che il conducente avesse notato la presenza di una pattuglia dei carabinieri, in zona per altri motivi di servizio.

I soccorsi sono stati immediati, portati dagli stessi militari dell’Arma, dal personale del 118 giunto sul posto Non è escluso che gli zingari provenissero da un furto o che qualcuno di loro fosse sottoposto a provvedimenti restrittivi che ne impedissero la presenza in quella zona, per questo alla vista dei carabinieri il conducente avrebbe accelerato mettendo a rischio la sua e la vita degli altri. I feriti sono distribuiti negli ospedali di Teramo e Sant’Omero, con prognosi variabili tra i 15 e i 60 giorni, ma non corrono pericolo di vita.

29 novembre 2014



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -