Prodi: “Lo spostamento di potere della nuova Europa e’ verso la Germania”

Prodi

 

29 nov – – Per cambiare la politica europea bisogna compredere quello che ha in mente Angela Merkel. Perché la Germania in questo momento ha la leadership europea, ma per esercitarla serva responsabilita’. Lo ha detto l’ex presidente del Consiglio, Romano Prodi, nel corso di un convegno sulla globalizzazione promosso da Nomisma a Bologna.

“Se cambia la politica europea non lo so – ha detto Prodi citando un suo recente viaggio a Varsavia -. Cambiare l’Ue significa capire che cosa pensa la signora Merkel, cioe’ la Germania“. C’e’, pero’, un “problema enorme”: per l’ex premier ed ex presidente della Commissione europea “la Germania ha la leadership europea, ma fatica” perché “questa parola richiama concetti e pareri che questo paese non vuole prendere in esame”. “Lo spostamento di potere della nuova Europa e’ verso la Germania – ha aggiunto il Professore -; la cancelliera ha indicato il presidente della Commissione e del Consiglio e le posizioni centrali sono dei tedeschi”.

Ma “leadership vuol dire responsabilita’”. Su questo “si sta aprendo un dibattito in Germania”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -