Turchia: in prigione professore 64enne contrario al velo islamico

turchia-velo

 

28 nov 2014 – Un importante professore turco ha iniziato oggi a scontare una pena dopo essere stato condannato per aver impedito a una studentessa che indossava il velo islamico di entrare all’universita’. L’ha reso noto il suo avvocato.

Rennan Pekunlu, ex docente di astrofisica all’Universita’ Ege, e’ stato condannato a due anni di carcere nel 2012 per aver violato “il diritto costituzionale all’educazione” delle studentesse velate, vietando alla ragazza di entrare nella facolta‘.

Turchia, Gran Mufti: Papa Francesco lanci un appello contro l’islamofobia

Pekunlu e’ entrato in un carcere della citta’ di Smirne, in Turchia occidentale, diventando il primo detenuto nel Paese per quel reato, ha spiegato il suo legale Murat Fatih Ulku. Prima di entrare in carcere, il docente 64enne ha tenuto una lezione pubblica sull’universo e l’evoluzione a un uditorio che comprendeva suoi ex studenti, colleghi e membri di sindacati.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -