Mostra agli alunni un documentario sull’aborto, professore sospeso

aborto

 

Milano, 28 nov – Un professore di religione è stato sospeso per aver proiettato in classe un documentario su un aborto chirurgico. La Curia di Milano ha avviato la procedura di revoca dell’idoneità all’insegnamento della religione cattolica. Il filmato shock ha sconvolto le studentesse e le famiglie, che hanno contattato la scuola. Nel video, dalla durata di 30 minuti, si vede in dettaglio l’eliminazione del feto che ha suscitato le proteste degli allievi.

Scuola: Consigli per sesso sicuro omosessuale (anale e orale) a studenti minorenni (nessun professore sospeso)

Scuola: lezioni di omosessulità con la scusa del bullismo omofobico

Educazione sessuale a scuola per convincere all’uso della pillola

Il docente, 50 anni, insegnava da otto anni all’istituto superiore Cardano. Dopo aver discusso tante volte di aborto in aula ha deciso di proiettare “L’urlo silenzioso”, girato dal ginecologo americano Bernard Nathanson nel 1984. La visione ha però urtato la sensibilità della classe.

Questi il video realiatico mostrato agli alunni. In Italia ormai la realtà viene puntualmente negata. Se la mostri, sei colpevole.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -