Tenta di violentare la figlia della convivente, marocchino denunciato

Proprio ieri, durante la “Giornata contro la violenza sulle donne”, tenta di violentare la figlia della sua convivente: 37enne marocchino denunciato. Lo scrive Legnanonews

violenz1Durante la giornata di  martedì 25 novembre, i Carabinieri della Compagnia di Legnano, hanno provveduto a deferire in stato di libertà un cittadino straniero trentasettenne, residente in un Comune dell’Alto Milanese, sospettato di aver usato violenza sessuale nei confronti di una ragazza appena diciannovenne, figlia della propria convivente.

La ragazza, unitamente alla propria madre, infatti, si era presentata in una Stazione dipendente alla Compagnia di Legnano, denunciando che il convivente della madre, nelle precedenti prime ore del mattino, approfittando dell’assenza della compagna, si era introdotto nella camera della ragazza e dopo essersi infilato nel suo letto, approfittando che la giovane dormiva, aveva tentato di avere con lei un rapporto sessuale, fortunatamente non portato a termine a seguito della reazione e dell’attiva resistenza della malcapitata.

Il soggetto dovrà adesso rispondere del reato previsto dall’art. 609bis del c.p. cioè violenza sessuale. Mentre le due donne hanno trovato ospitalità in una comunità protetta per donne vittime di violenze.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -