Parigi non ha soldi, l’albero di Natale lo regala la Russia

parigi_natale

 

25 nov – Se Parigi non ha i soldi per l’albero di Natale, se li fa prestare… da Mosca. In un periodo di tensioni tra Russia e Occidente, infatti, è proprio Putin a sponsorizzare il più grande abete della capitale, tradizionalmente allestito sul sagrato di Notre Dame.

Alle luminarie e agli addobbi, in genere, provvedono i fondi della cattedrale e i negozianti della zona, ma quest’anno il preventivo è raddoppiato: l’albero costa 80mila euro. “Abbiamo dovuto cercare nuovi finanziamenti, in particolare presso le ambasciate straniere”, ha spiegato Monsignor Jacquin.

Così Putin non si è lasciato sfuggire l’occasione e ha risposto all’appello. La Russia ha promesso di trovare l’albero di 25 metri e di pagare le spese di trasporto. “Con questo gesto, vogliamo mostrare che nonostante gli sforzi intrapresi per isolare la Russia, l’amicizia tra i nostri due Paesi è così forte e profonda che nessun gioco politico può distruggerla”, ha detto l’ambasciatore di Russia in Francia, Alexander Orlov, inaugurando l’albero a Notre-Dame. il giornale



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -