Nigeria: donna kamikaze si fa esplodere in un mercato, 45 morti

nigeria

 

MAIDUGURI (NIGERIA), 25 NOV – Due esplosioni, a breve distanza l’una dall’altra, hanno scosso un popolare e affollato mercato di Maiduguri, nel nord-est della Nigeria. In azione in una delle esplosioni una donna kamizake che aveva nascosto l’ordigno sotto l’hijab. Il bilancio, che resta provvisorio, indica al momento almeno 45 vittime.

Non è questo il primo caso di una donna kamikaze. Il 12 novembre una donna si e’ fatta saltare in aria in un college a Kontagora nello Stato nord-occidentale di Niger. L’esplosione al Federal College of Education di Kontagora ha causato “la morte di almeno 10 studenti e il ferimento di molti altri”. Lo ha reso noto il portavoce della polizia dello Stato di Niger, Ibrahim Gambari. I giovani erano impegnati a sostenere alcuni esami quando la donna, che stava entrando nella biblioteca del college, ha fatto detonare il giubbetto esplosivo che celava sotto il vestito.
Solo due giorni prima un altro attentato in una scuola a Potiskum, stavolta nel nord-est, aveva ucciso 48 studenti e ne aveva feriti 79.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -