Germania, Bundesbank contro Bce: “tassi bassi pericolosi per stabilita’”

draghi-merkel

 

25 nov. – Nuova bordata della Bundesbank contro la politica monetaria della Bce, dopo le dichiarazioni contro l’ipotesi di acquisto di debito sovrano rilasciate dal presidente dell’istituto, Jens Weidmann.

In un rapporto sulla stabilita’ finanziaria il vice presidente della banca centrale tedesca, Claudia Buch, ha sottolineato che “piu’ a lungo prosegue il periodo di bassi tassi di interesse, maggiore’ e’ il pericolo di eccessi in certi segmenti del mercato”. “In particolare, ci sono indicazioni di un’eccessiva caccia al rendimento nei mercati dei corporate bond e dei prestiti sindacati”, aggiunge Buch. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -