Berlino: 550 tedeschi tra i jihadisti dell’Isis in Siria e Iraq

ISIS04

 

22 nov – Circa 550 cittadini tedeschi sono partiti per combattere tra i ranghi dei jihadisti dello Stato islamico in Siria e in Iraq, un numero superiore a quello stimato in precedenza. “Secondo le ultime informazioni di cui disponiamo, il numero è aumentato. Siamo attestati ormai sulle 550 unità. Qualche giorno fa avevamo detto 450”, ha dichiarato il ministro tedesco dell’Interno, Thomas de Maiziere.
“In comparazione con gli ultimi anni, si tratta di un forte aumento”, ha insistito il ministro, sottolinenado che anche alcune donne hanno scelto di partire per aggregarsi ai jihadisti dell’Isis.

In territorio tedesco, sono circa 230 le persone considerate come minacce potenziali, e “non si può escludere, anzi in certi casi è molto probabile, che (alcuni) preparino un attentato”, ha detto il ministro in un’intervista all’emittente televisiva tedesca Phoenix.
(fonte afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -