Banchiere di Citigroup trovato morto con la gola tagliata

banchiere-suicida

 

22 nov – E’ trascorso un mese esatto dall’ultimo suicidio di un banchiere della Deutsche Bank, e non di un funzionario qualunque, ma del Managing Director e Associate General Counsel della banca, Calogero “Charlie” Gambino, 41 anni, che è stato trovato impiccato la mattina del 20 ottobre a New York.

Antiplomatico scrive oggi, come conferma il New York Post , la lista dei suicidi nel mondo dell’alta finanza si allunga: un banchiere di Citigroup è stato trovato morto con la gola tagliata nella vasca da bagno “del suo appartamento in centro”, hanno dichiarato le autorità che, prima di rinvenire un coltello sotto il corpo del banchiere, avevano pensato ad un omicidio.

Il corpo di Shawn D. Miller, Managing director of environmental and social risk management di Citigroup, è stato scoperto intorno alle 3:00 dal portiere del palazzo di Greenwich Street, hanno riferito le forze dell’ordine. “Siamo profondamente rattristati da questa notizia e i nostri pensieri sono con la famiglia di Shawn in questo momento”, si legge in un comunicato di Citigroup.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -