USA: i repubblicani fanno causa a Obama per abuso di potere

obama

 

21 nov – Immediata la ritorsione del partito repubblicano dopo la decisione del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, di agire da solo per regolarizzare fino a cinque milioni di immigrati, aggirando il Congresso. I repubblicani hanno infatti deciso di fare causa all’amministrazione Obama per la riforma sanitaria, conosciuta come Obamacare.

L’accusa – depositata presso il tribunale federale di Washington – è quella di abuso di potere da parte del presidente. Secondo lo speaker della Camera, John Boehner, Obama ha riscritto “unilateralmente” la legge, “agendo da solo, senza il voto del Congresso”.

Il punto centrale su cui il Grand Old Party sfida l’amministrazione è il controverso ‘individual mandate’, ovvero l’obbligo per tutte le persone di acquistare una copertura assicurativa.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -