Mette una ciotola per cani fuori dal bar. Multata per occupazione di suolo pubblico

Vigevano, ciotola per cani fuori dal bar: multata

ciotola

 

20 nov – PAVIA – Un gesto di solidarietà che le è costato molto caro. Anche se poi il danno è stato cancellato da un secondo gesto di solidarietà. Una barista di Vigevano, nel pavese, è stata multata dai vigili urbani per aver occupato abusivamente il suolo pubblico. Motivo della multa, una ciotola per cani che la proprietaria del bar aveva lasciato davanti al proprio locale e che per gli agenti della polizia municipale non avrebbe dovuto essere lì.

I vigili, racconta “La provincia pavese” erano entrati nel bar il nove novembre scorso, chiedendo alla titolare di rimuovere la struttura posta all’esterno del locale, una fioriera in vimini con una piccola lanterna e una ciotola per i cani. La barista non ha protestato e l’ha tolta immediatamente, ma dopo qualche giorno l’amara sorpresa: una multa da 168 euro per occupazione abusiva del suolo pubblico.

La sanzione è stata pagata di tasca propria dal sindaco, che ha anche avviato un’indagine interna per accertare le responsabilità e fare le opportune verifiche. Domenica, con ogni probabilità, lo stesso primo cittadino dovrebbe essere presente a una manifestazione di protesta contro la multa durante la quale si raccoglieranno fondi per il canile.

today.it



   

 

 

2 Commenti per “Mette una ciotola per cani fuori dal bar. Multata per occupazione di suolo pubblico”

  1. Se la barista fosse stata un’extracomunitaria nessuno avrebbe detto nulla ! Comunque complimenti a vigili urbani che hanno effettuato la multa ! EROICI !

  2. Che cosa vergognosa…… A Trieste c’è una circolare che dice a tutti di mettere le ciotole fuori per i cani….a Udine lo fanno anche, molti locali sono attrezzati con delle ciotole….

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -