El Pais contro l’Italia: non ha donato un euro per ristrutturare Auschwitz

Condividi

 

Auschwitz

 

17 nov. – Nonostante i nostri connazionali siano i quarti (dopo Polacchi, padroni di casa involontari, britannici, statunitensi) come numero di visitatori del campo di sterminio nazista di Auschwitz, da Italia e Spagna non e’ giunto neanche un euro al “Fondo Perpetuo” istituito nel 2009 per salvaguardare il complesso in cui vennero massacrati 1,5 milioni di persone, la quasi totalita’ ebrei.

E’ quanto denuncia il quotidiano spagnolo El Pais che rivela come invece la Germania abbia garantito da subito 60 dei 120 milioni necessari per ristrutturare il complesso di 155 edifici che formava Auschwitz. Ad oggi sono stati raccolti 102 milioni grazie alla generosita’, tra gli altri di Canada, Australia, Svezia e Svizzera, ma nonostante Spagna e Italia fossero tra i 31 Paesi ad essersi impegnati a partecipare al Fondo nulla e giunto. EL Pais sottolinea con tristezza come questo sia accaduto in un Paese che ha dato i natali a Primo Levi, autore, tra l’altro, di “Se questo e’ un uomo”, uno dei massimi cantori della tragedia degli ebrei. agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -