Violenza sessuale: stupra una 16enne, tunisino arrestato a Roma

india

 

16 nov – Violenza sessuale e sequestro di persona: per queste accuse è finito in manette un tunisino di 31 anni, arrestato dai carabinieri della Stazione di Roma Cinecittà.
La vittima è una ragazza di 16 anni, nata a Roma da genitori del Bangladesh. L’uomo ha circuito la ragazza fino a condurla in casa sua dove, dopo aver sbarrato la porta con una scrivania, l’ha costretta ad un rapporto sessuale.

La denuncia. La minore ha denunciato tutto ai carabinieri della Stazione di Cinecittà ed è stata sottoposta subito al protocollo sanitario presso il Policlinico Casilino dove è stata riscontrata la violenza sessuale subita. I militari hanno perquisito i luoghi dove è avvenuta la violenza, acquisendo rilevanti elementi di prova a suffragio dell’accaduto. Al termine delle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma, il Gip presso il Tribunale di Roma ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere ed è stato condotto presso il carcere di Regina Coeli.  .ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA



   

 

 

1 Commento per “Violenza sessuale: stupra una 16enne, tunisino arrestato a Roma”

  1. Povera ragazza….spero che con il tempo riesca a dimenticare…o a lasciarsi alle spalle un atto così efferato e inaudito.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -