Isis, USA: l’Iraq ha bisogno 80mila soldati per riconquistare i territori perduti

Martin-Dempsey2

16 nov – Un alto generale USA ha detto che l’Iraq avrà bisogno di circa 80.000 efficienti militari per riconquistare il terreno preso dai militanti dello Stato islamico  e ripristinare il suo confine con la Siria.

Il generale dell’esercito Martin Dempsey, presidente del Joint Chiefs of Staff, ha detto in una audizione al Congresso.”C’è bisogno di circa 80.000 soldati iracheni che abbiano il compito di riconquistare il territorio perduto e  la città di Mosul, per ripristinare il confine”.

Dempsey ha detto che la richiesta di più forze Usa in Iraq potrebbe essere utile per creare centri di addestramento per la formazione delle truppe aggiuntive necessarie.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -