Siria, Obama vuole replicare lo scempio causato in Libia: “Rimuovere Assad”

obama

 

14 nov – Non si potrà battere l’Is in Siria se non ci sarà una transizione politica che veda come precondizione la rimozione dal potere del presidente Bashar-al-Assad. E’ la conclusione cui è arrivato il presidente americano Barack Obama, che ha chiesto al team della sicurezza nazionale di rivedere la politica Usa verso il regime di Damasco.

A rivelarlo è la Cnn, citando alti funzionari americani e diplomatici. Tale revisione – si legge sul sito dell’emittente – equivale ad una tacita ammissione: quella di un’errata valutazione che sarebbe alla base della strategia iniziale consistita nel cercare di affrontare l’Is senza concentrarsi al tempo stesso sulla rimozione di Assad.



   

 

 

2 Commenti per “Siria, Obama vuole replicare lo scempio causato in Libia: “Rimuovere Assad””

  1. Ma questa “oliva “americana,quando la smettera di rompere i cogl…. al mondo ??? Guerraaffondaio…….Premio nobel per la pace !…(Nobel,si sta rigirando nella tomba )

  2. Diamogliene un altro Nobel..in testa..!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -